Solo l’Amore resta!

Domani riprendo la strada di ritorno verso Lima, dopo quasi 7 mesi vissuti a Córdoba. Da quando sono partito dalla casa paterna, avevo 18 anni, non sono mai stato così tanto tempo nella mia città natale. Posso considerarlo un regalo della pandemia!

Eppure, come ogni volta che devo partire, sperimento quanto sia vero che “Partir c’est muorir un peu” (partire è un po’ morire), come scrive il poeta francese Edmond Haraucourt. È lasciarsi dietro tante esperienze vissute, un po’ di vita. Ecco perché è un po’ morire. Allo stesso tempo, il verbo “partire” mi fa pensare al “parto”, ad un nuovo “parto”, perché ci apriamo ad un nuova tappa della vita. Sempre la morte chiama la risurrezione!

Questi mesi sono volati, come vola la vita. Pieni di belle cose, di incontri personali e virtuali, di silenzi, di preghiera, di creatività, di rincontri inattesi, anche a distanza …

Oggi mi sono svegliato con una frase dell’Ecclesiaste in testa: “Tutto passa … Tutto è vanità delle vanità!”. L’ho ripetuta nella mente tre volte, costatando la sua veracità. Ma alla quarta volta ha fatto irruzione in me, con forza, la seconda parte della frase che ho imparato e che ripeto da quando ho conosciuto l’Ideale dell’unità: “Tutto passa…solo l’Amore resta”.

“Solo l’Amore resta!”, è questa seconda parte della frase che dà senso al “tutto passa”. Perché è ovvio che il tempo passa, che i giorni passano, che i momenti belli passano, anche quelli difficili e dolorosi, passano … Ma l’Amore resta!

E questo non è scontato, anche perché, e lo possiamo riscontrare ogni volta che partiamo, se non stiamo proprio attenti, non ci resta nulla, “tutto passa”. Allora, certo che “partire è un po’ morire” e basta.

Invece, se cerchiamo di riempire i momenti che passano con tutto l’amore, di cui siamo capaci, allora “partire è un po’ risorgere”; è  una nuova occasione per ricominciare con più decisione a vivere nuovi giorni, nuovi incontri, nuove sfide. Insomma è una nuova tappa che Dio Amore, ci prepara.

Domani quindi parto e vorrei che fosse un “parto” aperto a una nuova “risurrezione”,  con la certezza – anche per l’amore degli altri e la misericordia di Dio che copre ogni vuoto – che resterà solo l’amore: dentro di me (e me lo porto via) e in tutti quelli che ho incontrato in questo tempo di grazia (e rimarrà in loro).

“Tutto passa, ma l’Amore resta!”

 

Gustavo E. Clariá

Print Friendly, PDF & Email

Hits: 115

Informazioni su Gustavo Clariá 66 Articoli
Nato a Códoba, Argentina, nonno piemontese, economista, comunicatore, scrittore. Ho vissuto la metà della mia vita in Europa (Italia in particolare) e l'altra in America Latina. Giramondo, aperto alla conoscenza di altre culture. La unidad de la familia humana, en el respeto de la diversidad, es mi horizonte. Cerco, quindi, di vivere la mia giornata "costruendo rapporti" di concordia e di unità. Il mio contributo alla pace.

30 Commenti

  1. Grazie Gustavo. Vanità delle vanità, tutto è vanità … hai ragione… e perché ci affanniamo? Solo l’Amore resta! Solo Gesù è il senso della nostra vita. Il resto non conta… Grazie di cuore per il tuo blog. Bellissimo

  2. Me encantó Gustavo el escrito sobre todo pasa pero queda el amor. Y el partir es abrirse a una nueva vida. Excelente. Me viene muy bien. Gracias y feliz regreso a Perú!

  3. Gracias Gustavo! Acabo de hacer un recreo de mi taller y leer … como decís, el amor queda y no lo borran los años! Un abrazo Grande!

  4. Gracias Gustavo … Entonces mañana estarás en Lima? Pues como bien dices, nuevos desafíos, nuevas oportunidades para florecer por el amor … Te esperamos Gustavo. Tu familia, la mía también, la venezolana te recibimos con gran alegría!!!

  5. Una volta mi dicesti che ti senti come un guerrigliero che deve stare sempre in movimento per combattere la rivoluzione dell’amore … be, ora tira fuori il guerrigliero che c’´in te e affidando tutto a Lui si riparte … Buon rientro fratello!

  6. Muy pero muy sentido, real y hermoso … Sólo el Amor convierte el … Ana, cuando partió al cielo me dijo claramente que ella estaba dando luz, como un parto y me lo dijo tan pero tan claramente que no me quedó duda.

  7. Oh, Gustavo! Qué experiencias tan lindas y coloridas que contas en cada post! Qué rápido ha pasado este tiempo! Te vamos a extrañar!

  8. Estimado Gustavo Clariá, Sí todo pasa y todo es vanidad de Vanidades… como bien vos lo has dicho. Sólo queda el Amor que hemos construído!!

  9. Ciao Gustavo, grazie della tua condivisione! Buona partenza verso una nuova tappa della tua vita, nella certezza che l’amore resta in chi lasci (lo sappiamo bene) e in te, sempre!

  10. Partire é un po’ morire lo dice sempre zio gianpi quando deve partire per tprnare negli USA dopo che ci é venuto a trovare ed é proprio vero!
    Ma la vita é un Santo viaggio e quindi…buona strada domani Gus! Salutami Lima!

  11. Gracias Gustavo de tu reflexión tan verdadera como es verdadero el amor, ese que deja huellas y nos hace comprender el todo pasa…. gracias ! Que tengas un hermoso regreso y conta siempre con mis oraciones y unidad

I commenti sono bloccati.