Buon Natale in Perù!

“Si
avvicina il Natale e vorrei fare qualcosa per chi non ha nulla. Faccio la proposta a Javier, mio marito, che l’accoglie con entusiasmo, di distribuire dei pacchi di alimenti con le donazioni arrivate dalla Pastorale Sociale. Mi rendo conto, però, che è troppo poco. “Mio Dio, mio Gesù, come vorrei avere un po’ di denaro per acquistare alcuni panettoni da aggiungere ai pacchi”! Formulo questa preghiera con tutto il cuore.

Jenny con alcuni bambini di Lamud (Amazzonia, Perù).

A mezzogiorno, ricevo una telefonata del sindaco del paese: “Vorrei consegnarle alcune cose, perché ho saputo che vi state organizzando per distribuire alimenti. Vi porto alcuni panettoni, del latte col cioccolato, e una persona per aiutarla a consegnare i pacchi”. Mi sono sentita la persona più felice del mondo. Prima di mettere giù il telefono, questa persona mi chiede: “Lei farà la consegna dei cesti a più persone?”. Rispondo di sì, che non sarà molto, ma che lo facciamo con tutto l’amore. Mi dice: “Aggiungo, allora, due casse di panettoni e lei vedrà come distribuirli”. L’ho ringraziato di cuore.

Sono rimasta da sola a riflettere: “Questa mattina chiedevo i panettoni per chi non ha niente e, guarda, sono già qui”. Non sono riuscita a trattenere le lacrime dall’emozione. Mi è nato un grande desiderio di ringraziare Gesù per  avermi permesso di far parte di questo gioco divino, di poter amare concretamente i miei fratelli».
Questa esperienza di Jenny, di Lamud, un paesino nell’Amazzonia peruviana, si è ripetuto in altri luoghi del Perù, grazie alla generosità delle comunità dei Focolari sparse nel paese andino.

Bambini di Huaycan (periferia di Lima, Perù), celebrando il Natale.

A Huaycán, una zona molto povera della periferia di Lima, con la collaborazione della gente del posto e di alcuni membri dei Focolari si è riusciti a costruire e inaugurare una mensa auto sostenibile per 250 persone. Per il Natale, si sono raccolti e distribuiti dei cesti carichi di beni di prima necessità e dei regali per i bambini.

Anche a Mi Perú, un altro quartiere periferico di Lima, alcuni aderenti del Movimento hanno offerto, ad alcune famiglie, dei pacchi con dei panettoni, biscotti e latte al cioccolato. Inoltre, hanno distribuito 500 sacchetti con dei regali per i bambini.

A Palca, sempre nella periferia di Lima, per il progetto: “Adozioni a distanza” portato avanti dalle Famiglie Nuove dei Focolari, Manuel e Ana María, insieme alla comunità di D. Eduardo, hanno distribuito dei cesti e dei regali personalizzati per i bambini e le loro famiglie.

Pastore custodendo le alpacas andine (Palco, Perù)

A Cachipampa (Palco), a 400 km al nord della capitale, July e Ricardo di Trujillo, nell’ambito del “Proyecto de ayuda”, hanno potuto acquistare e distribuire delle medicine per gli alpacas, tipici animali andini della famiglia Camiladae, che hanno una fibra particolare che permette di fabbricare dei capi di vestiti di eccellente qualità. Inoltre, hanno distribuito dei vestiti e dei giocattoli ai bambini.

Capi di vestiario arrivati per i venezuelani che si trovano a Lima.

Un Natale molto speciale si è vissuto insieme a numerosi venezuelani che si trovano a Lima, lontani dai loro affetti e dal loro paese. Ofelia, Armando, Coromoto, Silvano … e tanti altri, con la collaborazione di Acnur (delle Nazioni Unite) e di Ciremi (Comitato Interreligioso per i Migranti), sono riusciti ad arrivare ad un centinaio di venezuelani con degli aiuti materiali e regali natalizi, permettendo loro di festeggiare il Natale.

I bisogni sono tanti, e vorremmo poter continuare ad accompagnare “la nostra gente” anche lungo l’anno, e non solo a Natale. Come Jenny, rivolgiamo la nostra preghiera alla provvidenza di Dio che non permette che ci manchi il necessario da poter dare a chi non ne ha.

Auguri per il Nuovo Anno, dal Perù!

Gustavo E. Clariá

Views: 377

Condividi

Pubblicato da Gustavo Clariá

Nato a Córdoba, Argentina, nonno piemontese, economista, comunicatore, scrittore. Ho vissuto la metà della mia vita in Europa (Italia in particolare) e l'altra in America Latina. Giramondo, aperto alla conoscenza di altre culture. L'unità, nel rispetto della diversità, della famiglia umana, è il mio orizzonte. Cerco, quindi, di vivere la mia giornata "costruendo rapporti" di concordia e di unità. Il mio contributo alla pace.

34 Risposte a “Buon Natale in Perù!”

  1. Che bella: mi sembra di sentire il racconto delle scarpe n.42… Auguri Gustavo, auguri di buon anno con tutto il cuore. A te, ai tuoi cari, alla tua comunità. COSTRUENDO RAPPORTI!

  2. Caro Gustavo, grazie degli auguri di Natale dei fratelli dell’Opera in Perù.
    Restiamo uniti a distanza, vivendo con fedeltà l’Ideale nell’attimo presente. Unitissimi, Franco e Anna

  3. Muy concretas las experiencias y Dios que responde al llamado y llega su providencia.

  4. Muy lindas las experiencias, Gustavo. En la experiencia de Jenny, ella hace mención a una persona que le hace llegar los panteones. Es el mismo alcalde.

  5. Que bueno Gustavo!!
    Seguramente con todo lo que describis, has tenido una Navidad plena !!
    Cuanto trabajo y cuanta Providencia!!!
    Que sigan teniendo una Feliz Navidad y buen 2021

    1. Gracias Gustavo por las múltiples experiencias, todas fruto de compartir el amor de Dios que se dona tan generosamente.

  6. Gustavo, che bel miracolo! Sembra una cosa quasi incredibile che queste esperienze vengono fuori ovunque che c’è l’amore scambievole. Ma forse sono più belle dove accadono tra la gente semplice e umile. Buon Anno! 🙏

  7. Hola Gustavo. Feliz 2021!!!!!!!que sigas donando estas experiencias maravillosas y darnos la oportunidad de salir de nuestra posición de confort. Pará mí es muy válido para retomar el camino.

  8. GRACIAS GUSTAVO CLARIA..como las providencias DIOS llega!!! Basta hacer nuestra parte !! 🙋🏼‍♂️🇵🇾1⃣👍

  9. Muchas gracias apreciado Gustavo, bendito sea Dios que nos permite servir con tanto amor desde nuestra pobreza y generosidad, no me cansó de dar gracias a Dios por todos sus regalos, un abrazo

  10. Gracias Gustavo. Felicitaciones por tu obra.
    Igualmente, mis mejores deseos para ti y tu familia. Que tengan prosperidad y paz en este 2021. Que renovemos las esperanzas y las fuerzas.
    Las obras de caridad, ayudan a creer en el.otro, Quienes reciben sus beneficios materiales, también son receptores de estímulos y esperanzas.
    Te felicito nuevamente por lo que haces y te envió mis mejores deseos y bendiciones.

  11. Carissimo Gustavo Buon Anno “Nuovo”!
    Che soddisfazione e che gioia continuare a ricevere le notifiche del tuo blog (e che bello che ogni tanto qualcosa finisca anche su focolare.org!).
    Sei come i “cercatori d’acqua” che la sanno trovare anche in terreni aridi e la sanno far zampillare!
    Tanti auguri Gustavo. Che possiamo far zampillare sempre da ogni esperienza che Dio ci dà di vivere la forza del Carisma che abbiamo avuto la ventura di incontrare.
    Grazie!
    Un saluto da tutto il focolare (Gabri, Gloria, Maria Grazia) a te e ai popi, con la fede rinnovata che “tutto vince l’Amore!”.

  12. Cuantos Gustavos hacen falta en este mundo!! Trabajo de Amor y hormigas buscando al quien más necesita. Buen trabajo y con Amor!

  13. Bello! Una impressionante testimonianza di fraternità in sintonia a quanto a espresso ieri dal Papa colla cura alle persone e la casa comune.
    Buon anno!

  14. Buenas tardes;Gustavo.
    Muchas gracias por compartirlo conmigo!
    aqui en paraguay te cuento ya volvimos con los calores tan característicos!!! te mando un fuerte abrazo deseo que tengas un excelente fin de semana 💫

  15. Lindo realmente más alegría dar que recibir me emociona el espíritu de Jenny y Javier todo lo que hacen y la respuesta Dios es grande. Gracias Gustavo!

  16. Holaaaa Gustavo, feliz año!!! Feliz navidad,… qué placer lleno de incógnitas vivir para la divina providencia💓🥰… siempre me pasó de estar abrumada por ayudar o por necesitar ayuda y siempre llegó lo necesario de la manera más insólita,… siempre de la mano de hermanos a que actúan como herramientas divinas,… ángeles corporizados,… cuántos cientos hacen falta y que cerca siempre podemos ayudar…
    Paradójicamente muchas personas contemplan el hambre del África y no se dan cuenta que su vecino puede estar necesitando desde un alimento a una palabra de aliento.
    Ojalá éste nuevo año, con la experiencia que va dejando la pandemia sume más adeptos a mirarnos a los ojos con el corazón y reconocernos hermanos🙏🏻💓 Te mando un fuerte abrazo,… qué sea un bonito mes, lleno de buenas cosas, rodeado del amor de la gente linda del Perú.

  17. Gus, que lindas experiencias…!!
    Es así, no fallan nunca. Y también, lo cual es muyyyyy bueno, no dejan de sorprendernos…! Cómo que nos alientan a no perder el rumbo a estar en “eje”…!
    Gracias, feliz inicio de año, y seguimos comunicados…!!
    👍❤

  18. Feliz Año Nuevo Gustavo !!!!! qué Bonita Navidad en Perú. Te deseo que el Espíritu Santo siga tocando corazones a tu alrededor. Besos 😘😘🙏🙏🙏

  19. Se repite la historia, de las primeras comunidades, cuando Jesús estaba junto a sus discipulos: -… dadle de comer vosotros…!
    La Comunión de bienes, que hacen circular las familias del Movimento y algunas instituciones, han permitido revivir un clima de Navidad, donde se tocaba con mano: “el humano y el divino”!
    Tal como lo hacia Chiara, con sus primeras compañeras, durante la guerra: para ayudar a los màs necesitados! Donde el milagro de la providencia: lo vivían momento por momento!
    Que el Señor los bendiga e ilumine vuestros pasos, para llevar a cabo, las profesias de Chiara: para este milenio!
    Gracias Gustavo!
    Antonio!

I commenti sono chiusi.